Il processo di chiarificazione è essenziale in un impianto per il trattamento delle acque reflue. A differenza della filtrazione ad opera della filtro pressa, la chiarifica è un processo continuo che separa l’acqua dalle particelle solide contenute in essa.

Matec può fornire ai clienti ogni tipologia di decantatore, progettandone e realizzandone di orizzontali e verticali in acciaio INOX o muratura.

ACCIAIO INOX
Matec utilizza acciaio INOX per garantire ai suoi chiarficatori una lunga vita.

SILO DECANTATORI VERTICALI
I silo decantatori verticali si basano sul principio di decantazione statica e la naturale precipitazione delle particelle solide sospese.
Durante il processo di decantazione che avviene all’interno del decantatore Matec, le particelle solide (il fango) precipitano in fondo alla struttura, mentre l’acqua pulita tracima nello scolo in cima al decantatore e viene scaricata in una vasca o una pozza dedicata (vasca acque chiare).
La sedimentazione del fango alla base del decantatore viene velocizzata attraverso l’uso di un polielettrolita (flocculante), mentre le dimensioni e il design personalizzati creano una colonna d’acqua che pressa il fango e ne garantisce la densità giusta.
La forma del decantatore verticale Matec, la giusta proporzione tra il cono e il cilindro superiore, è stata sviluppata grazie all’esperienza maturata nella filtrazione delle acque reflue.
L’angolo di inclinazione del cono perfeziona l’addensamento del fango e il cono superiore può essere utilizzato come ulteriore spazio di stoccaggio.

MUD SENSOR
Un sensore di pressione può essere posizionato su una membrana in fondo al cono del decantator. La valvola di scarico si aprirà solo quando la densità richiesta viene raggiunta.

DECANTATORE ORIZZONTALE
I decantatori orizzontali sono ideal per le portate d’acqua più grandi. Hanno un’altezza limitata e sono provvisti di un sistema di addensamento superior.
I decantatori orizzontali sono fatti di acciaio INOX nelle loro versioni medio-grandi, mentre i più grandi sono fatti in muratura. Il principio di decantazione è più o meno lo stesso di quelli verticali. Il meccanismo a rastrello agita il fango attraverso un movimento rotatorio e lo spinge verso il fondo.
Lo scarico è automatico e regolato sullo sforzo del “rastrello”/ponte, per raggiungere la densità voluta. Dei sensori daranno il segnale di apertura alla valvola di scarico e il fango andrà verso il Bifang.

QUANDO UN DECANTATORE ORIZZONTALE
24 metri di larghezza per il più grande decantatore orizzontale della Matec. Di solito suggeriamo questa tipologia di chiarificatore quando il decantatore verticale necessario supererebbe i 9 metri di altezza.

silos001
silos002
silos003